Consulenza di direzione: cos’è, a cosa serve, servizi e costi

Consulenza di direzioneIl direttore di un’azienda è una figura professionale molto importante, a cui fanno capo, in generale, tutte le figure che operano all’interno dell’impresa. È fondamentale, per il mantenimento della buona salute aziendale, che egli sia una persona veramente qualificata, non solo sulla carta, ma anche dal punto di vista concreto e pratico, e questo significa anche che sappia come agire per far funzionare bene l’azienda anche grazie a consigli e suggerimenti pratici. Insomma, essere un leader significa anche riconoscere l’importanza del supporto di figure professionali altamente qualificate, che siano in grado di affiancare e consigliare il direttore nella gestione dei problemi ed anche al fine di individuare le giuste soluzioni a problematiche strategiche, gestionali, oppure anche organizzative.

Vediamo in che modo opera un team professionale e qualificato nella gestione dei problemi aziendali, sia per quel che riguarda la risoluzione, sia dal punto di vista della prevenzione attraverso l’ottimizzazione dei processi gestionali interni.

Vediamo in che modo opera un team professionale e qualificato nella gestione dei problemi aziendali, sia per quel che riguarda la risoluzione, sia dal punto di vista della prevenzione attraverso l’ottimizzazione dei processi gestionali interni.

Consulenza di direzione ed organizzazione aziendale: cos’è e a cosa serve

Consulenza di direzione ed organizzazione aziendale cos'è e a cosa serveNello specifico, avere un supporto gestionale per quel che riguarda il mantenimento della buona salute di un’impresa significa avere l’opportunità di prevenire determinati problemi che possono insorgere quando i dipendenti non lavorano nel modo giusto o quando non hanno tutte le possibilità per farlo. Inoltre, un team di esperti qualificati nel settore può essere in grado di erogare non solo dei servizi volti alla risoluzione dei problemi, ma anche quelli volti alla prevenzione, attraverso un quadro specifico di azioni e di organizzazioni volte proprio ad evitare l’insorgenza di problemi.

Queste operazioni possono riguardare due grandi categorie:

1.      Le imprese nate da poco o in fase di lancio

In questo caso, chi si occupa di erogare questi servizi lo fa cercando di analizzare prima di tutto la situazione specifica dell’azienda, come essa si presenta, come l’imprenditore intende strutturarla ed organizzarla, e cosa fare per migliorare il progetto dell’imprenditore, al fine di ottenere dei risultati soddisfacenti sin da subito. L’esperto del settore può valutare il da farsi dopo un’attenta analisi, fornendo dei consigli rivolti a rendere solida la struttura attraverso un’organizzazione adeguata al settore, ed anche per mezzo dei consigli relativi alla scelta del personale.

2.      Le imprese vecchie

Queste possono aver bisogno di una sorta di svecchiamento, quindi di rendere il loro progetto più appetibile per il pubblico. È per questo motivo che può essere molto utile fare riferimento a persone qualificate nel settore, che sappiano in che modo ottenere questo risultato, attraverso la preventiva analisi della situazione di partenza. Non è detto che l’azienda si trovi in una situazione negativa: talvolta, infatti, le opere di ristrutturazione sono necessarie anche per imprese che ancora si trovano in buona salute, proprio per evitare che l’uso di strutture e tecnologie obsolete possa essere problematico in futuro.

Consulente di management: chi è e cosa fa

Chi è e cosa fa il consulente di managementOttimizzazione è sempre la parola chiave, anche quando si tratta di ristrutturazione di un’azienda che non si trova ancora in una fase negativa. Ottimizzare significa rendere i processi veramente funzionali e migliori, e questo può essere fatto, ad esempio, attraverso il rinnovo dell’impresa sia dal punto di vista strutturale, sia dal punto di vista dei suoi obiettivi e del modo in cui essi vengono perseguiti.

In genere, le attività che vengono erogate sono di tipo multidisciplinare. Pertanto, può essere necessario fare riferimento sia ad un professionista specializzato nell’aspetto fiscale sia dal punto di vista manageriale o anche altri settori che riguardano il funzionamento di un’impresa: ecco perché fare riferimento ad una società di consulenza strategica può essere molto utile, proprio perché si tratta di un insieme di figure professionali, ognuna delle quali ha una propria competenza specifica (e quindi può essere di aiuto in un determinato ambito).

In ogni caso, tra gli interventi che vengono portati avanti ricordiamo:

Impostazione di una nuova strategia

Questo vale sia dal punto di vista commerciale, sia per quel che riguarda il lancio di un progetto o del prodotto.

Coordinazione del management

Impostazione necessaria perché alla base del funzionamento di tutte le attività dell’impresa (quindi, anche in merito alla gestione dei dipendenti).

Supporto nelle decisioni aziendali

Importantissimo, perché non è detto che il direttore sia in grado di gestire al meglio tutte le decisioni da prendere, sia nell’ambito organizzativo che dal punto di vista legale. Avere consigli e supporto è fondamentale per il buon funzionamento dell’azienda.

Ottimizzazione dei processi gestionali interni

Questo avviene attraverso la conoscenza del mercato e del funzionamento dell’impresa, ma anche delle sue esigenze e necessità specifiche.

Servizi di consulenza di direzione e costi

Servizi di consulenza di direzione e costiMa quanto costa un intervento sull’impresa? Quali sono i prezzi da affrontare? Ovviamente, non è semplice fornire un’indicazione di prezzo dettagliata, dal momento che vi sono diversi fattori che possono influire nella determinazione dell’impegno, delle energie, del numero di professionisti ed infine dei costi.

Infatti, ciò che viene considerato determinante in questo ambito è:

  • L’impegno (in termini di tempo);
  • Le energie (quindi lo studio delle varie fasi organizzative);
  • Il tipo ed il numero di professionisti impiegati, a seconda della situazione dell’azienda e delle sue necessità.

Aree specialistiche

Aree specialistichePoiché un’impresa non è solo composta da dipendenti, ma anche da settori ed ambiti specifici, è necessario capire che vi sono delle specifiche aree e dei settori di intervento sui quali agire.

Più in particolare, si può avere bisogno di supporto e consigli sia nel settore organizzativo e strutturale (quindi, nella gestione dei dipendenti e nell’organizzazione dell’impresa) sia dal punto di vista fiscale e tributario, sia dal punto di vista amministrativo, e legale.

Scopri di più anche sui modi per fare impresa.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin