Imprese, Gold Trust sigla partnership con free zone Dubai South

LUNEDÌ 24 MAGGIO 2021 11.26.10

Imprese, Gold Trust sigla partnership con free zone Dubai South Imprese, Gold Trust sigla partnership con free zone Dubai South Cda nomina Salvioni responsabile progetti speciali per turismo Roma, 24 mag. (askanews) – Consentire lo snellimento delle procedure burocratiche ed ottenere un canale preferenziale anche per il mercato italiano. E’ questo l’obiettivo dell’accordo siglato da Gold Trust e Dubai South, una tra le più importanti Free Zone di Dubai. Una partnership che Gold Trust “ha voluto fortemente per aiutare le imprese, soprattutto quelle italiane, ad entrare nel ricco mercato di Dubai, mettendo loro a disposizione tutti gli strumenti per fare business”. Gold Trust è infatti attiva – si legge in una nota diffusa dalla società – nella consulenza e nell’assistenza “alle piccole e medie imprese e proprio per far fronte alle necessità delle pmi, nei mesi dedicati al Ramadam per i Paesi Arabi, periodi nei quali le attività sono rallentate per il mese dedicato alla preghiera, ha continuato a lavorare per definire canali più rapidi e stabili con le autorità locali di Dubai Emirati Arabi per consentire alle imprese che vogliono internazionalizzarsi di poter gestire il proprio business in sicurezza, serenità e senza difficoltà burocratiche”. “L’imprenditore che vuole iniziare una piccola attività di impresa – spiegano da Gold Trust – ha nella sua fase iniziale il diritto di dedicarsi a sviluppare la propria creatività e le proprie competenze per dedicarsi interamente al business e lasciare a professionisti del settore di costruire la corretta strada amministrativo-finanziaria. In questo modo l’imprenditore ha la possibilità di essere assistito fin dall’inizio nei processi di costituzione, trasformazione e successiva gestione”. L’attività di Gold Trust, però, non si ferma qui. Dopo aver assistito nel 2020 oltre 50 aziende nello sviluppo del proprio business, il consiglio di amministrazione della Gold Trust dwc Dubai ha deliberato, nel corso del consiglio direttivo del 15 maggio 2021, di nominare Lorenzo Salvioni responsabile dei progetti speciali per il Turismo. Obiettivo della società è quello di sostenere attraverso Fondi speciali, un mercato, come quello del turismo, in forte calo a causa della pandemia da Covid 19. Salvioni, consulente del Gruppo da qualche anno si è occupato di progettare e sviluppare attività importanti sempre raggiungendo obiettivi di importanza strategica a livello internazionale. Red 20210524T112606Z

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin